fbpx

Acqua: Bere poco e Conseguenze

L’ACQUA E’ UN ELEMENTO ESSENZIALE

Bere l’acqua potabile è essenziale per il corretto funzionamento di tutto l’intero organismo. L’acqua aiuta il cibo a muoversi attraverso il tratto gastrointestinale, aiuta l’assorbimento e il trasporto dei nutrienti nelle cellule, è vitale per le prestazioni fisiche e mentali e contribuisce a regolare la temperatura corporea.

IDRATARSI CORRETTAMENTE PER EVITARE DISTURBI VARI

Essere idratato bevendo acqua, risulta quindi fondamentale per prevenire l’insorgenza di diversi disturbi di differente natura, dalla spossatezza generale al mal di testa; dalla pelle particolarmente secca alla stitichezza. Alcune manifestazioni, o segnali, comunicano che non si è abbastanza idratati e non si sta bevendo abbastanza.

ESSERE A CORTO DI ENERGIA E’ UN SEGNO DI DISIDRATAZIONE

Una privazione di acqua che ha provocato una lieve disidratazione è stata responsabile di un aumento della confusione e della fatica e di una diminuzione della prontezza in un piccolo cross-over studio pubblicato nel gennaio 2013 sul British Journal of Nutrition. Ma l’acqua potabile è stata in grado di aiutare immediatamente i partecipanti a sentirsi più vigili.

AUMENTA IL BISOGNO DI MANGIARE

Le persone adeguatamente idratate riescono a rimanere sazie più a lungo tra un pasto e l’altro. Quando si avverte senso di fame, difficilmente si penserà di soddisfare questo bisogno bevendo. Si introdurranno cibi e non liquidi. Bere l’acqua, infatti, può contribuire nella perdita di peso, per via dell’azione saziante che esercita.

EMICRANIE E NEVRALGIE

La disidratazione può scatenare mal di testa, nevralgie ed emicranie. Uno dei rimedi naturali collaudati per il mal di testa è aumentare la quantità di acqua bevuta quotidianamente. Con il sudore e l’urina, ancor più in estate, nei momenti di stress, con l’alimentazione sregolata o nel post-training, vengono eliminati molti liquidi. La disidratazione si riflette anche sul cervello che, proprio per la mancanza di liquidi, può contrarsi, causando pertanto il dolore alla testa. Bere almeno due litri di acqua al giorno può placare questo fastidioso malessere. Per il corretto funzionamento del nostro organismo è necessario che liquidi ed elettroliti si bilancino.

PELLE SECCA

La pelle è composta per il 64% da acqua. Una pelle sana e idratata ha un bell’aspetto, ma funge anche da barriera per proteggere il corpo. Quando si è disidratati, si possono notare secchezza e solchi della pelle.

STITICHEZZA

La mancanza di liquidi è una causa comune anche di stitichezza. Introdurre maggior quantità di acqua, e in generale più liquidi, faciliterà l’intero processo digestivo, inclusa l’evacuazione delle feci. Oltre a mangiare più fibre e svolgere un’attività fisica regolare, è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno.

Patrizia Salviato Personal Trainer

Per informazioni sul mio metodo di Fitness certificato “ENJOY FIT”

Il mio Sito

La mia Piattaforma di allenamenti online

c/o Palestre Italiane Corso del Popolo 10 Padova – Candidati per una consulenza gratuita 📲 3471019062

Patrizia Salviato è riconosciuta da EREPS (Registro europeo dei professionisti del fitness) il quale raggruppa in un’unica banca dati centrale europea, tutti i professionisti del fitness che, certificati dalle Scuole di Formazione dell’Europa intera, hanno superato un processo di accreditamento.

AVVERTENZE Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituirsi in nessun modo a parere medico o di altri specialisti. L’autrice declina ogni responsabilità di effetti o di conseguenze risultanti dall’uso di tali informazioni e dalla loro messa in pratica. Consultare il proprio medico di fiducia prima di intraprendere qualsiasi forma di attività fisica o regime alimentare.

 

Torna su

Registrati

Ottieni 30 giorni gratis solo per nuovi clienti
(non valido per minorenni)

Please fill in the form below to register.

  • Indicatore Sicurezza